la Commissione Trilaterale

La prima riunione ufficiale dela Commissione Trilaterale si tenne a Tokio nell’ottobre del 1973, e da allora le riunioni si ripetono periodicamente in vari paesi.

La commissione nasce su invito di David Rockfeller a costituire intorno a sé e alla sua famiglia una stabile struttura organizzativa che raccogliesse i massimi esponenti della finanza di USA, Europa e Giappone. Fra i membri non disdegnano la loro partecipazione anche politici e militari.

Il nucleo è comunque rappresentato dalle famiglie di banchieri e finanzieri internazionali più importanti del mondo.

Primo direttore fù Zbigniew Brzezinski (già alto funzionario del CFR, il Council on Foreign Relations), e primo presidente fù Gerard C. Smith (anch’esso funzionario del CFR).

(Per inciso il Council on Foreign Relations (consiglio sulle relazioni estere) è un’associazione privata statunitense apartitica, composta soprattutto da uomini d’affari e leader politici che studiano i problemi globali e giocano un ruolo chiave nella definizione della politica estera degli Usa. Nasce su idea di David Rockfeller)

Le riunioni della Commissione Trilaterale avvengono a porte chiuse e i membri sono tenuti al più rigoroso riserbo, per cui possiamo solo fare congetture sugli argomenti trattati.

Fatto sta che la Commissione Trilaterale è un gruppo di persone che decide a porte chiuse le sorti dell’economia e della politica mondiale senza che nessuno le abbia delegate a farlo; e già vediamo che è legata a doppio filo ad un gruppo di persone (CFR) che stabilisce gli orienentamenti economici e politici di una nazione (USA) senza che nessuno le abbia delegate a farlo.

Mario Monti è stato presidente della Commissione Trilaterale nel 2010.

Mario Monti è divenuto Presidente del Consiglio senza che gli italiani lo abbiano sostanzialmente scelto.

Analogie nel modus operandi???

Cito due quotidiani statunitensi di qualche anno fà per sottolineare come il nemico è all’opera da molto tempo:

– sulla Trilaterale, trafiletto del New York Times del 18/6/1974: “la vita e la sorte di grandi masse di esseri umani sono appese all’esito di decisioni prese da un piccolo gruppo di dirigenti nazionali”

sul CFR, editoriale del Chicago Tribune del 9/12/1950: “i membri del Consiglio sono uomini di influenza ben superiore alla media. Essi hanno usato del prestigio conferitogli dalla loro ricchezza, dalla loro posizione sociale e dalla loro educazione per condurre il proprio paese alla bancarotta e al disastro militare. Dovrebbero guardarsi le mani: sono sporche di sangue, sangue rappreso dell’ultima guerra (II Guerra Mondiale n.d.r.), sangue fresco dell’attuale (guerra di Corea n.d.r.)”


la Commissione Trilateraleultima modifica: 2012-04-03T09:46:00+00:00da alghul
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento