il Gruppo Bilderberg

Il gruppo Bilderberg si riunisce per la prima volta  nel 1954 all’omonimo hotel di Oosterbreek in Olanda, su iniziativa di più persone tra cui spiccano: il Principe Bernardo d’Olanda (maggiore azionista della Shell Oil Corporation, che, insieme a BP, ExxonMobil e Total, è uno dei 4 giganti privati nel comparto petolifero), David Rockfeller (fra le altre maggiore azionista della Standard Oil, una delle maggiori competitrici della Shell (!)), Walter Bedell Smith (allora direttore della CIA).

Il gruppo nasce con lo scopo di riunire i maggiori rappresentati dei 4 pilastri del potere mondiale: dinastie bancarie, multinazionali, fondazioni, estabilishment politico-militare.

Come nel caso della Trilaterale, le riunioni avvengono a porte chiuse e gli “invitati” non proferiscono verbo sugli argomenti trattati. Non vengono redatti verbali né rapporti finali.

Per cui è un po’ difficile dire di cosa si occupi questo gruppo… ma è molto intuibile!

Una bellissima e gigantesca balla la disse nel ’66 Raymond B. Foorsdick, abituè del gruppo:

il gruppo Bilderberg tesse “l’infinità di fili, economici e politici, che tengono insieme la pace” (sic!)

Beh! Direi che ce ne siamo accorti tutti della pace mondiale tenuta insieme dagli anni 60 in poi!!!

Comunque, Mario Monti è (stato?) membro del Gruppo Bilderberg.

(e, per puro inciso, vorrebbe far trivellare mezza Italia, oasi naturali comprese, per cercare petrolio)

il Gruppo Bilderbergultima modifica: 2012-04-06T15:42:00+00:00da alghul
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento